and posted in SETTIMANA(L)..."MENTE"

Un piccolo umano muore solo per finta
voleva essere completamente solo
il piccolo cuore è rimasto fermo per ore
così si è deciso che era morto
viene sepolto [1] nella sabbia bagnata
con un carillon in mano

La prima neve copre la tomba
ha svegliato gentilmente il bambino
in una fredda notte d’inverno
il piccolo cuore si è svegliato

Quando la brina è volata nel bambino
ha soffiato nel carillon
una melodia nel vento
e dalla terra canta il bambino

Hop hop cavaliere [2]
e nessun angelo scende
il mio cuore non batte più
solo la pioggia piange sulla tomba
hop hop cavaliere
una melodia nel vento
il mio cuore non batte più
e il bambino canta dalla terra

La fredda luna in pieno splendore
sente le grida nella notte
e nessun angelo scende
solo la pioggia piange sulla tomba

Tra dure tavole di quercia
giocherà con il carillon
una melodia nel vento
e il bambino canta dalla terra

Hop hop cavaliere
e nessun angelo scende
il mio cuore non batte più
solo la pioggia piange sulla tomba
hop hop cavaliere
una melodia nel vento
il mio cuore non batte più
e il bambino canta dalla terra

Hop hop cavaliere
il mio cuore non batte più

Durante il Totensonntag  sentono
questa melodia dal camposanto
allora lo hanno riesumato
e salvato il piccolo cuore nel bambino

Hop hop cavaliere
una melodia nel vento
il mio cuore non batte più
e il bambino canta sulla terra
hop hop cavaliere
e nessun angelo scende
il mio cuore non batte più
solo la pioggia piange sulla tomba

Leave your Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *