Monthly Archives: Gen 2015

Home »  2015 »  Gen

Questa non è una poesia ma un gesto d’amore. Non scrivo frasi ma lacrime del cuore che cullano i tuoi pensieri. Questa non poesia è per ogni tuo pensiero, per cullare ogni tua debolezza. La mia penna viaggia tra fantasia e desiderio, oltrepassa ostacoli e si lancia in alto tra pindarici disegni lasciando una scia di puro amore. lasciati cullare tra braccia impaurite. Lasciati accarezzare da tremori gelati di folle pazzia. Questa mia , non poesia è per te.

Era un giorno qualsiasi, uno dei tanti, banale, noioso particolarmente assurdo. Mi voltai un attimo per reclamare un po di gioia per i miei sensi e fu’ li che vidi te. Bella, semplice come la rugiada in una mattina di Aprile, sorprendente come lo sbocciare dei colori. Ti amai in quell’istante, non persi tempo con la ragione ma chinai la volontà al battito del mio cuore. Lunghe attese, infiniti litigi e crudeli paure rubarono la mia spensieratezza ma tu eri li e ti affidai il mio nome. Presi i tuoi occhi per farli miei, presi il tuo respiro per correre e le tue mani per sorreggermi. Nulla fu’ più uguale, all’unisono le nostre anime viaggiavano libere ed incoscienti verso un eterno sorriso. Ti respiro Ti guardo Mi cibo della tua assenza Mi ferisco con la tua presenza. Semplicemente Ti Amo

Metti in tasca piccoli ricordi Stringi tra le tue mani briciole di sorriso Porta con te la nostra immagine più bella ti darà sollievo. Nei minuti di sconforto,nel peso dei pensieri,nel nevrotico vortice della vita pensa al calore di un abbraccio,allo stupore di un sorriso e alla follia di un amore Ti darò compagnia in ogni tuo momento

  Un amaro sapore salino poggia sulle mie labbra Pensieri si infrangono lungo infinite parole inghiottite nel silenzio frastuono di ombre confuse Nessuna verità trova spazio tra le miei assurde bugie Colori sbiaditi di giorni in bianco e nero cullano l’assopire di ogni fantasia.